L'appello conferma: Donatella Sindoni era ineleggibile. Subentra Siracusano



node comment

MessineseAttentaMer, 15/11/2017 - 12:11 November 15, 2017

Il consiglio genovesiano non ha ottemperato ad un ordine della Magistratura. Cosa aspettano i Magistrati ad indagarli?
antonio551Mar, 14/11/2017 - 18:58 November 14, 2017

Mi chiedo, la sentenza è giusta in tutto ? .Mi faccio una domanda ,se la Sindoni non era ineleggibile anche i suoi 1215 voti non si dovrebbero calcolare per la lista ? Pertanto non è certo che Siracusano potrebbe prendere il suo posto .Si dovrebbero fare i nuovi calcoli eliminando i 1215 voti dalla lista,potrebbe scattare il seggio ad un'altra lista ?Secondo me la sentenza doveva decidere che la Sindoni non era ineleggibile, eliminando i 1215 voti alla lista e dando mandato all'ufficio elettorale del comune di Messina per il conteggio e decidere a quale lista andava il seggio facendo un nuovo calcolo .Ricordo, se la Sindoni si fosse dimessa entrava il primo dei non eletti in questo caso rientrano in gioco tutte le liste e candidati.
giovanninoMar, 14/11/2017 - 15:02 November 14, 2017

AL MASSIMO HA PERSO LE MENSILITA', VUOLE METTERE ANCHE IL DANNO DI IMMAGINE PUBBLICA? NON CREDO IO NON CONOSCO NESSUNO DEI DUE, MA IMPOSSIBILE VALUTARE IL DANNO PER LA CITTA' PER MANCATA ELEZIONE DEL SIG, SIRACUSANO. ALLE PROSSIME ELEZIONI SI PRESENTERA' SE VINCERA' IL SUO PARTITO FARA' IL CONSIGLIERE O FORSE L'ASSESSORE E POI LA CITTADINANZA E LA NAZIONE VALUTERANNO LE SUE CAPACITA'. MA MI PARE CHE OLTRE IL DANNO PATRIMONIALE PER MANCATI MENSILI SARA' GIUSTO, ALTRO E' TUTTO DA VALUTARE. MAI SI E' VERIFICATO CHE UN ONOREVOLE SENATORE O ALTRO NON ELETTO, MAGARI PER ERRORI VOLUTI O NON VOLUTI SIA STATO RISARCITO. UN ESEMPIO? CEDERNA E' STATA CONDANNATA DOPO AVER DIFFAMATO E FATTO DIMETTERE IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA LEONE? NO, QUINDI.....
dbudaMar, 14/11/2017 - 14:43 November 14, 2017

Sono certo che la Sig.ra Sindoni vorrà restituire alla collettività quanto indebitamente percepito in questi anni.
Arcistufo2.0Mar, 14/11/2017 - 14:10 November 14, 2017

Il politico oggi non ha alcun rispetto del ruolo. La signora si sarebbe dovuta dimettere subito, farsi da parte in attesa che i propri diritti venissero accertati. Invece come al solito l' "io" prima del "noi" ha bastonato nuovamente la collettività. Che peso hanno adesso i gettoni e soprattutto le votazioni illecitamente espresse da questo alto esempio di rispetto istituzionale?