Blatta in ospedale, il Papardo: «Già effettuata la pulizia straordinaria» VIDEO



«Abbiamo già effettuato una serie di disinfestazioni, l’ultima risale al 20 ottobre, e nei giorni scorsi è stata fatta un’ulteriore pulizia straordinaria dei locali a seguito della segnalazione di una blatta nei locali del Papardo. Eravamo già a conoscenza di questo episodio perché ci era stato segnalato dalla famiglia di un paziente, ma siamo immediatamente intervenuti». Lo spiega Maria Letizia Di Liberti, commissario dell’Azienda ospedaliera Papardo. Il commissario puntualizza inoltre che l’insetto non si trovava all’interno delle stanze del reparto di cardiochirurgia, come evidenziato nella segnalazione giunta alla nostra redazione, ma in uno spazio esterno al reparto: «Abbiamo spazi molto grandi, corridoi e sale, la blatta è stata vista in uno spazio ibrido. In ogni caso è stata subito disposta una pulizia straordinaria in tutta l’ala del reparto di cardiochirurgia, ma si è trattato di un caso sporadico che abbiamo prontamente risolto». Il commissario Di Liberti ci tiene a puntare l’attenzione sul lavoro che la sua nuova governance sta facendo all’interno dell’azienda ospedaliera: «Sono qui da tre mesi e sto facendo di tutto per riabilitare il Papardo, stiamo organizzando i reparti, il personale. Quando sono arrivata ho trovato un’azienda abbandonata a se stessa, oggi stiamo facendo tutti grandi sacrifici per rendere la struttura efficiente per il personale che ci lavora e per i nostri pazienti. Un fatto come questo non deve distruggere il lavoro che stiamo portando avanti con tanta dedizione». F.St.