Cibo cotto, stracotto o carbonizzato: differenze a tavola